Pabassinas, profumi e ricordi di Sardegna

Rispondi
Avatar utente
Stella di Vega
Messaggi: 951
Iscritto il: 05/05/2016, 20:45
Località: Latina
Contatta:

Pabassinas, profumi e ricordi di Sardegna

Messaggio da Stella di Vega » 30/12/2017, 19:46

Le pabassinas sono un dolcetto tipico della tradizione sarda e ha origini antichissime.
Il suo nome deriva da "pabassa" che vuol dire uva passa. Sono infatti arricchite da frutta secca e uvetta e si preparano specialmente nel periodo dei Santi. Tuttavia, è facile trovarle spesso anche in altri periodi dell'anno, tale è la loro bontà e popolarità.

Nel paese di mio suocero in provincia di Nuoro, si trovano anche senza glassa (detta anche cappa). Più a sud invece, verso il cagliaritano, le ho mangiate spesso così come le ho preparate, arricchite da tanti zuccherini colorati e con la sapa, uno sciroppo a base di mosto d'uva.

Visto che manchiamo da terra sarda da un bel pò di tempo, spero di aver reso meno pesante la distanza dai parenti a mio suocero durante queste feste natalizie un pò particolari e di aver fatto cosa gratita a tutti i nostri amici di Villaputzu e dintorni. Ci mancate tanto... speriamo di rivederci presto.

Buon anno nuovo a tutti voi!! : Love :


Ingredienti:

500 grammi di farina 00
200 grammi di strutto
100 grammi di uva sultanina
4 uova
180 gr di zucchero
zeste di 1 limone
1 pizzico di cannella
1 pizzico di noce moscata
80 grammi di arancia candita
150 grammi di mandorle sbucciate
150 grammi di noci sbucciate
1 pizzico di ammoniaca per dolci

Per la glassa


1 albume
130 grammi di zucchero a velo
qualche goccia di limone (facoltativa)

Per la decorazione:

Zuccherini colorati

Procedimento:

Mettere in ammollo l'uvetta in acqua fredda.
Nel frattempo impastare la farina con lo strutto e lo zucchero quindi aggiungere le uova, la scorza di limone, le spezie e i canditi.
Tritare le noci e le mandorle e unire l'uvetta ben strizzata. Unire tutto al composto.
Lasciar riposare l'impasto circa mezz'ora in frigorifero quindi stenderlo su un piano da lavoro ad una altezza di 1,5 cm. Ricavare dall'impasto tanti rombi che sistemerete su una teglia rivestita di carta forno.
Cuocere a 180° per circa 12/15 minuti facendo attenzione a non renderli troppo secchi. Lasciar raffreddare.
Nel frattempo preparare la glassa montando l'albume con lo zucchero a velo e qualche goccia di limone. Quindi decorare le pabassinas con la glassa e gli zuccherini colorati. Servire solo quando la glassa sarà completamente solidificata.
PABASSINAS1.jpg
PABASSINAS1.jpg (94.53 KiB) Visto 158 volte
pabassinas2.jpg
pabassinas2.jpg (103.02 KiB) Visto 158 volte
pabassinas3.jpg
pabassinas3.jpg (79.09 KiB) Visto 158 volte



Rispondi

Torna a “Dolci tipici delle festività”