Le mie frittelle ai fiori di zucca

Rispondi
Avatar utente
Ladyleo
Messaggi: 434
Iscritto il: 24/05/2016, 15:51

Le mie frittelle ai fiori di zucca

Messaggio da Ladyleo » 28/08/2018, 17:53

Ulimissi fiori di zucca raccolti dal marito insieme a qualche zucchino mignon, non potevo certo farmi scappare l'occasione di fare delle frittelle golose ;) . Le dosi purtroppo sono molto a............sentimento : Nar : : Nar : : Nar : : Nar : : Nar : : Nar : , quando sono di fretta non sto certo a pesare nulla ma vado molto ad occhio 8-)

Fiori di zucchina (i miei erano circa una 20ina)
3-4 zucchini mignon (talmente piccoli che non li ho messi nella frittata che ho fatto come secondo, ma ho preferito aggiungerli ai fiori)
farina 0 (ma va benissimo anche la 00, io uso quella perchè ne ho un pacchetto in dispensa) Q.B.
acqua fredda di frigorifero Q.B.
un pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito per preparazioni salate a lievitazione rapida (io uso quello della lidl per dolci che non contenendo vanillina è perfetto anche per il salato)
olio di semi per friggere (io per motivi di allergia uso quello di girasole)

Ho preso 5-6 cucchiaioni di farina (usando il cucchiaio grosso dei sughi) e l'ho messa in una ciotola con il sale e il lievito, quindi girando con una frusta a mano ho cominciato a versare l'acqua fredda girando continuamente per non formare grumi.Ora per la consistenza della pastella, cercherò di spiegarmi meglio che posso, quando alzate la frusta dalla ciotola la pastella deve scendere lentamente e con un filo intermittente e cadendo nella ciotola non deve amalgamarsi immediatamente con il resto, insomma come dicevano le nonne "la pastella deve scrivere". A questo punto mettetela in frigorifero per circa 30 minuti (più tempo non ne avevo ) e pulite e lavate i fiori di zucchina, tranciateli a mano in pezzi più piccoli e teneteli da parte, quindi grattugiate le zucchine mignon aggiungendole ai fiori. Mettete a scaldare l'olio per friggere e riprendete la pastella a cui amalgamerete il composto di fiori e zucchini, quindi friggeteli appena pronto l'olio immergendoli a cucchiaiate, appena dorati da una parte girate le frittelle con due forchette e finite di cuocere anche l'altra parte. La foto l'ho fatta.............dopo pranzo : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : : Chessygrin : , i miei erano troppo affam ati per rischiare una mano a fare foto : Chef : così dovete considerare che me ne sono venuti esattamente il doppio di quelli nella foto :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:


20180825_180143.jpg
20180825_180143.jpg (371.32 KiB) Visto 72 volte

Erano buonissime e, non ci crederete, ma son buonissime anche fredde : Chef : : Chef : : Chef : : Chef : : Chef : : Chef :



Ciao ciao : Love : : Love : : Love : : Love : : Love :



Avatar utente
Stella di Vega
Messaggi: 951
Iscritto il: 05/05/2016, 20:45
Località: Latina
Contatta:

Re: Le mie frittelle ai fiori di zucca

Messaggio da Stella di Vega » 02/09/2018, 11:18

Anche mia nonna li faceva più o meno così. Poi se avanzavano li copriva e li metteva in forno. Io li mangiavo freddi anche a merenda!! TOP!! : Chef :
Rispondi

Torna a “Contorni”