Piada dei morti

Rispondi
Avatar utente
Sere77
Messaggi: 638
Iscritto il: 14/05/2016, 18:17
Località: San Marino

Piada dei morti

Messaggio da Sere77 » 28/10/2018, 18:47

4.jpg
4.jpg (142.58 KiB) Visto 226 volte
Di questo dolce ci sono tante ricette diverse, io ho seguito quella di "Sei di rimini se..", essendo un dolce tipico della riviera, e devo dire che sono rimasta soddisfatta.
La curiosità per la preparazione di questo dolce deriva dall'elevato costo di questo dolce in panifici e supermercati. Ora che sono riuscita a prepararlo, così facilmente, non lo comprerò mai più, gia fatto!

INGREDIENTI:
250 grammi di farina 00
250 grammi di farina Manitoba
120 grammi di zucchero
50 gr di olio extravergine di oliva
50 gr burro a temperatura ambiente
2 uova
25 grammi di lievito di birra
150 ml di latte (un bicchiere scarso)

100 gr uvetta
40 gr pinoli
mandorle spellate
noci

Glassatura:
1 tuorlo d’uovo sbattuto con 2 cucchiai di latte
50 grammi di zucchero a velo sciolti in 3 cucchiai di latte

Sciogli il lievito nel latte, metti a bagno l'uvetta in acqua calda, riunisci tutti gli ingredienti nella planetaria e azionala, fino a che non si stacca l'impasto dalla ciotola (se impastate a mano cercate di ottenere un impasto liscio e omogeneo, ma la consistenza è difficile da lavorare a mano)
Scola l'uvetta, versala nella planetaria, ed azionala il tempo necessario ad incorporarla all'impasto.
Copri con una pellicola e lascia lievitare 3-4 ore
2.jpg
2.jpg (141.87 KiB) Visto 226 volte
Preparate 2 teglie rotonde, foderandole di carta forno, ungetevi le mani e dividete l'impasto in due parti, stendetelo per bene sul fondo delle teglie e decorate con la frutta secca (noci, mandorle e pinoli)

Sbattete brevemente il tuorlo con 2 cucchiai di latte e spennellate tutta la superficie delle torte.
3.jpg
3.jpg (92.62 KiB) Visto 226 volte
Lasciate lievitare ancora 2-3 ore, ed infornate in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.
Se vedete che colora troppo coprite, dopo 10 minuti, con un foglio di alluminio.

Nel frattempo sciogliere 50 grammi di zucchero a velo con 3 cucchiai grandi di latte che serviranno per spennellare il dolce non appena sfornato
1.jpg
1.jpg (165.26 KiB) Visto 226 volte


Non esiste una buona cucina o una cucina cattiva. Esiste solo quello che più ti piace.
(Ferran Adrià)


Il mio blog: https://a-tavola-a-casa-mia.webnode.it/

Avatar utente
Ladyleo
Messaggi: 442
Iscritto il: 24/05/2016, 15:51

Re: Piada dei morti

Messaggio da Ladyleo » 28/10/2018, 20:31

Mi piace la tua versione molto più "spiccia" rispetto alla mia ;) , la proverò appena stiamo un po meglio visto che l'influenza è già venuta a trovarci :evil: sia io che mia madre abbiamo la febbre

Ciao ciao : Love : : Love : : Love : : Love : : Love :
Avatar utente
Sere77
Messaggi: 638
Iscritto il: 14/05/2016, 18:17
Località: San Marino

Re: Piada dei morti

Messaggio da Sere77 » 28/10/2018, 20:43

In effetti sono molto simili, come ricette.
Io però non avrei tutta la tua pazienza....
Non esiste una buona cucina o una cucina cattiva. Esiste solo quello che più ti piace.
(Ferran Adrià)


Il mio blog: https://a-tavola-a-casa-mia.webnode.it/
Rispondi

Torna a “Dolci tipici delle festività”