Piade francesi

Biscotti, Mignon e Tartellette
Rispondi
Avatar utente
Sere77
Messaggi: 660
Iscritto il: 14/05/2016, 18:17
Località: San Marino

Piade francesi

Messaggio da Sere77 » 17/10/2019, 17:07

1.jpg
1.jpg (187.41 KiB) Visto 337 volte
L'altro giorno, parlando con una signora del mio paesello, mi raccontava di un dolce che loro mangiavano una volta, fatto con l'impasto della ciambella, tagliato con un bicchiere e cotto sulla teglia della piada. Chiedendo in un gruppo di cucina, ho trovato un'altra compaesana, che mi ha spiegato come fare e così ci ho voluto provare!!

180 gr farina
70 gr zucchero
30 gr strutto
1 uovo
1 cucchiaino di lievito
1 manciata di uvetta

Impastare tutti gli ingredienti e ottenere un impasto agevole da stendere al mattarello (aggiungere latte o farina, in caso di bisogno).
A metà dell'impasto ho aggiunto una manciata di uvetta, ammollata, strizzata e tritata con la coltella.
Stendete, tagliate a quadrotti e cuocete sulla lastra della piada.
2.jpg
2.jpg (388.64 KiB) Visto 337 volte
Si ottengono all'incirca 10 pezzi per ogni pallina
3.jpg
3.jpg (155.63 KiB) Visto 337 volte
Logicamente rimani visivamente fregata, perché ad occhio ti aspetti di addentare qualcosa di salato (la piadina ormai la conosciamo a memoria) ed invece....
È un dolce poco dolce, come mi aspettavo, antico, dei nostri vecchi... La piadina dolce adesso la abbinano a nutella, crema, gelato o altro, ma una volta c'era poco da portare in tavola, per cui a me va benissimo come mi è riuscita!!
(scusate la qualità dei formati, ma doveva essere solo una prova...)
Non esiste una buona cucina o una cucina cattiva. Esiste solo quello che più ti piace.
(Ferran Adrià)


Il mio blog: https://a-tavola-a-casa-mia.webnode.it/
Rispondi

Torna a “Piccola Pasticceria”