Piade francesi

Biscotti, Mignon e Tartellette
Rispondi
Avatar utente
Sere77
Messaggi: 651
Iscritto il: 14/05/2016, 18:17
Località: San Marino

Piade francesi

Messaggio da Sere77 » 17/10/2019, 17:07

1.jpg
1.jpg (187.41 KiB) Visto 5 volte
L'altro giorno, parlando con una signora del mio paesello, mi raccontava di un dolce che loro mangiavano una volta, fatto con l'impasto della ciambella, tagliato con un bicchiere e cotto sulla teglia della piada. Chiedendo in un gruppo di cucina, ho trovato un'altra compaesana, che mi ha spiegato come fare e così ci ho voluto provare!!

180 gr farina
70 gr zucchero
30 gr strutto
1 uovo
1 cucchiaino di lievito
1 manciata di uvetta

Impastare tutti gli ingredienti e ottenere un impasto agevole da stendere al mattarello (aggiungere latte o farina, in caso di bisogno).
A metà dell'impasto ho aggiunto una manciata di uvetta, ammollata, strizzata e tritata con la coltella.
Stendete, tagliate a quadrotti e cuocete sulla lastra della piada.
2.jpg
2.jpg (388.64 KiB) Visto 5 volte
Si ottengono all'incirca 10 pezzi per ogni pallina
3.jpg
3.jpg (155.63 KiB) Visto 5 volte
Logicamente rimani visivamente fregata, perché ad occhio ti aspetti di addentare qualcosa di salato (la piadina ormai la conosciamo a memoria) ed invece....
È un dolce poco dolce, come mi aspettavo, antico, dei nostri vecchi... La piadina dolce adesso la abbinano a nutella, crema, gelato o altro, ma una volta c'era poco da portare in tavola, per cui a me va benissimo come mi è riuscita!!
(scusate la qualità dei formati, ma doveva essere solo una prova...)
Non esiste una buona cucina o una cucina cattiva. Esiste solo quello che più ti piace.
(Ferran Adrià)


Il mio blog: https://a-tavola-a-casa-mia.webnode.it/
Rispondi

Torna a “Piccola Pasticceria”